Connettiti con noi

Champions League

Nedved suona la carica: «Passare il turno contro il Porto è un dovere»

Pubblicato

su

Pavel Nedved ha parlato prima del match di Champions League contro il Porto: le sue dichiarazioni

Così Pavel Nedved a Juventus TV prima di Juve-Porto.


LA GARA – «Tutti stiamo aspettando questa grande partIta, è nostro dovere provare a passare il turno. Cerchiamo di fare bene, i ragazzi sono pronti, in queste serate ci serve qualcosina in più del solito. Ci aspettiamo grandi risposte dalla squadra».

SPINTA POST LAZIO – «Assolutamente sì, cerchi sempre di fare bene soprattutto prima di partite importanti come queste. Il mister oggi ha potuto scegliere la formazione, in panchina abbiamo giocatori importanti e proveremo a passare questi ottavi».

GIOCARE BENE TECNICAMENTE – «Sono quelle partite dove devi dare qualcosina in più altrimenti non hai speranza di andare avanti in Europa. Dobbiamo fare meglio di Oporto, lì non ci è piaciuto nulla».

ANALISI TATTICA E LA GARA DEL PORTO – «Il Porto è stato ben messo in campo, abbiamo sbagliato tantissime palle. Dobbiamo essere più precisi ed essere più offensivi rispetto a quanto siamo stati ad Oporto».

Il dirigente bianconero ha parlato anche a Sky:

EMOZIONI CHAMPIONS – «Non sono più un calciatore, non mi ricordo. È una grandissima serata, spiace per i tifosi, sarebbe più bello con loro. Ma dobbiamo affrontare questa situazione e dare qualcosa in più del solito, se no è difficile passare il turno».

INCERTEZZA AGLI OTTAVI – «L’incertezza è normale. A marzo sono partite decisive sia in campionato sia in coppa».

RONALDO – «È molto carico, gli abbiamo risparmiato qualche minuto in campionato. Lui difficilmente sbaglia queste partite, puntiamo su di lui».

Advertisement