Palermo, Pisano: “A Torino per iniziare a fare punti in trasferta”

© foto www.imagephotoagency.it

Eros Pisano presenta la sfida di domenica tra Juventus e Palermo.
Il terzino destro rosanero, protagonista in conferenza stampa, ha fatto capire che la sua squadra non farà  la parte dello “sparring partner” dei bianconeri: “Abbiamo lavorato bene, ma sappiamo di dover lavorare ancora meglio questa settimana. Andremo ad incontrare una delle squadre più forti e in forma. E poi dobbiamo migliorare quanto fatto vedere finora fuori casa. La spinta degli esterni? Sia io che Balzaretti dobbiamo sempre andare avanti per creare superiorità  numerica. Sarà  importante anche la spinta dei difensori per creare qualche problema in più alla difesa avversaria. La Juventus? E’ una seria accreditata alla vittoria finale. E’ una squadra che ha grande aggressività , stanno facendo bene e credo abbiamo ottime possibilità  di centrare lo scudetto. Sta dimostrando d’essere più compatta e organizzata sia in fase offensiva che difensiva. Inoltre è una delle squadre più in forma del campionato. Sicuramente la linea difensiva avrà  parecchio da lavorare considerato l’ottimo livello del reparto offensivo della squadra bianconera, anche se è una compagine ben organizzata anche in fase difensiva. Tutte le squadre si possono battere comunque, Barcellona escluso. L’addio di Sogliano? Mi è dispiaciuto per il direttore, ma adesso dobbiamo solo pensare a fare bene in campionato. Certe vicende possono capitare. So quanto Sogliano abbia lavorato per arrivare in Serie A, e dispiace che abbia dovuto lasciarla in questo modo. Noi, però, dobbiamo pensare solo alla partita con la Juve. Analogie con la sfida con il Milan? Quella contro il Milan è stata la partita più brutta del Palermo. Dobbiamo preparare bene l’incontro e invertire il trend negativo nelle partite fuori casa.”