Palermo: Zamparini incontra Viviani

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex vice di Iachini in pole per la panchina, esonero per Ballardini

Il Palermo si appresta a cambiare ancora una volta allenatore: l’esonero di Davide Ballardini, dopo il litigio con Stefano Sorrentino dell’altro giorno, a questo punto porterà Maurizio Zamparini ad un nuovo cambio. Beppe Iachini avrebbe già detto di no al ritorno in rosanero, ma al suo posto potrebbe arrivare qualcuno in sua vece: si tratterebbe di Fabio Viviani, ex vice-allenatore di Iachini al Palermo, esonerato con lui lo scorso novembre. In queste ore Zamparini avrebbe tenuto un approccio proprio con Viviani per provare a mettere in chiaro la situazione. L’ex vice-allenatore sarebbe una soluzione interna gradita allo spogliatoio e un compromesso accetabile anche per Zamparini, che non potendo riavere con sè Iachini, potrebbe comunque contare su qualcuno che ne conosce a fondo i metodi di lavoro e che, allo stesso tempo, conosce a fondo anche l’ambiente ed i giocatori. L’altra ipotesi è data proprio dalla permanenza di Ballardini in panchina, anche se pare difficile.

PALERMO: VIVIANI PER LA PANCHINA – A raccontare il retroscena poco fa diversi media: Zamparini dovebbe incontrare Viviani a pranzo tra poche ore. Tra le altre cose, Viviani è stato anche vice-allenatore dell’Udinese e Napoli (ai tempi di Edoardo Reja), oltre che allenatore di Vicenza, Grosseto e Portogruaro. In carriera è stato anche giocatore (centrocampista) ed ha miliato brevemente nel Milan, oltre che nel Como, nel Monza, nel Vicenza e nel Treviso, dove ha concluso la propria carriera nel 2001. Si attendono novità.