Palermo, Zamparini: “Amauri? Vediamo. Pioli? Se continua così…”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto ai microfoni di “Radio Radio”, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha fatto un po’ il punto della situazione dei rosanero, dalle voci sull’esonero di Pioli, al mercato dei siculi, giudicato deludente dai tifosi. Queste le considerazioni del patron: “Gilardino-Pinilla? Vi pare che a tre giorni dalla fine del mercato stravolgo tutto? Non ci saranno uscite, solamente entrate. Forse Gonzalez partirà , ma se arriva un sostituto. E’ arrivato Vazquez, che però sarà  con noi a Gennaio. Il portiere l’abbiamo preso, ma vedremo di rafforzarci ancora perchè la mia squadra mi preoccupa parecchio. Come sta Pioli? Penso bene, non ha il raffreddore… Sicuramente la figura che ha fatto il Palermo a Napoli deve preoccupare tutti, io lo sono tantissimo, lo dovrebbe essere pure Pioli. Analizziamo la situazione tecnicamente, poi vediamo”.

Altre dichiarazioni Zamparini le ha poi rilasciate a “La Gazzetta dello Sport”, dove approfondisce ancora di più: “Esonero Pioli? Beh, se le cose perdurassero così, direi che sarebbe una logica conseguenza. Ma prima voglio sentire la squadra e parlare soprattutto con Pioli, vengo a Palermo proprio per questo. Rossi? Beh, è quello che conosce meglio la squadra, l’ambiente, la situazione avendo guidato il Palermo fino ad un paio di mesi fa. Ed è un allenatore che stimo. Amauri? Vi avevo già  detto di puntare su Amauri-Pinilla. Anche se guadagna tanto per lui posso fare uno sforzo e allungando il contratto a 4 anni riusciremmo a sistemarci”.