Parma, Pavarini: «Purtroppo è finita male»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex portiere dei ducali ha parlato delle vicende che hanno riguardato i gialloblu

La discesa improvvisa del Parma è iniziata al termine di una stagione coronata dalla qualificazione in Europa League fino ad arrivare alle ultimissime notizie spiacevoli per la piazza e la squadra gialloblu. A tornare sull’ultimo anno caratterizzato dalle tante vicende societarie è stato Nicola Pavarini, ex estremo difensore e poi preparatore dei portieri che è stato alla corte della società per otto anni.

C’E’ RAMMARICO – Queste le sue parole rilasciate ai microfoni di Sky Sport: «Ci abbiamo sperato ma sappiamo tutti come è finita. Al momento non so ancora nulla circa il futuro, spero solo che la nuova società possa riportare il Parma ai livelli di un tempo anche se non sarà semplice ripartire da zero. E’ un peccato e sono molto rammaricato. Il settore giovanile? Fa piacere vedere i ragazzi raggiungere certi traguardi, sarebbe stato bello portarli in prima squadra ma da domani saranno liberi. Speriamo solo di trovare una soluzione felice».