Parma-Torino 0-0: pagelle e tabellino

belotti torino
© foto www.imagephotoagency.it

Parma-Torino, 31ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Parma-Torino apre la 31° giornata di Serie A, con i granata che dopo il successo sulla Sampdoria sentono odore di Europa e andranno al Tardini per tenere in vita le loro ambizioni. I crociati sono invece in cerca di una vittoria che ridia serenità nell’ambiente, dopo i bruschi stop dell’ultimo periodo. Una vittoria avvicinerebbe la squadra di D’Aversa alla salvezza matematica e confermerebbe quanto di buono fatto in questa stagione.

Parma-Torino 0-0: tabellino

PARMA (5-3-2): Sepe 6.5; Iacoponi 6, Sierralta 5.5, Gazzola 5.5 (87′ Scozzarella sv), Gagliolo 6, Dimarco 6.5 (92′ Bastoni sv); Barillà 6.5, Rigoni 6.5, Kucka 6; Sprocati 6, Ceravolo 6.5 (71′ Siligardi 6). A disposizione: Frattali,Brazao, Stulac, Diakhate, Schiappacasse, Machin, Gobbi, Dezi. Allenatore: D’Aversa.

TORINO (3-5-1-1): Sirigu 6; Izzo 5.5, Nkoulou 6, Moretti 6; De Silvestri 6, Baselli 6.5, Meitè 6, Rincon 5.5 (57′ Parigini 5), Ansaldi 6.5 (65′ Zaza 5); Berenguer 6.5; Belotti 5.5. A disposizione: Ichazo, Rosati, Singo, Damascan, Djidji, Bremer, Kone, Ferigra. Allenatore: Mazzarri.

ARBITRO: Doveri 6

NOTE: Ammoniti Izzo, Zaza, Rincon, Belotti (T), Kucka, Sierralta, Gazzola e Gagliolo (P). Recupero: pt 1′; 5′.

PARMA: IL MIGLIORE

Rigoni: Gara ampiamente sopra la sufficienza per il centrocampista, che gioca bene in fase di impostazione e suggerimento, difendendo bene la palla e mettendo grande intensità in mezzo al campo.

PARMA: IL PEGGIORE

Sierralta: Una prestazione nella norma per il difensore, che tuttavia paga con mezzo voto in meno la brutta reazione nei confronti di Berenguer, che accende gli animi di un match già di per sé nervoso.

TORINO: IL MIGLIORE

Berenguer: Insieme a Baselli il migliore dei suoi, molto propositivo di fronte alla difesa ben schierata da D’Aversa. Lavora molto per i compagni e offre una prestazione di sacrificio.

TORINO: IL PEGGIORE

Zaza: Decisamente negativa la prova dell’attaccante, inserito per dare sostanza all’attacco e rivelatosi terribilmente sterile. Più falli che palloni toccati per lui, ma anche poco movimento e tanta superficialità.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA


Parma-Torino: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Il Torino non riesce ad approfittare dei numerosi scontri diretti di questa giornata. Il primo anticipo del weekend si conclude con uno 0-0 con poche emozioni e, di contro, tanti falli e nervosismo in mezzo al campo. Tante ammonizioni e poche idee per i giocatori di Mazzarri, che si scontrano contro l’ottima formazione schierata da D’Aversa. Un risultato giusto al netto delle occasioni avute, un punto a testa che sa di successo per i crociati e di passo falso per i granata.

90’+5 – FINISCE QUI! Il Parma ferma il Torino sullo 0-0!

90’+4 – Toro che lamenta un fallo di mano in area di Gagliolo, ma Doveri lascia proseguire.

90’+2 – ULTIMO CAMBIO PARMA: esce Dimarco, entra Bastoni.

90′ – AMMONITO KUCKA per fallo su Parigini. Saranno intanto 4 di recupero.

88′ – De Silvestri gira di testa a cercare l’angolo lontano, ma è troppo distante dalla porta per colpire con precisione. Palla ampiamente out.

87′ – SECONDO CAMBIO PARMA: esce Gazzola, entra Scozzarella.

86′ – AMMONITO IZZO per fallo su Siligardi.

85′ – BELOTTI! Il Gallo prova la soluzione di potenza, ma è molto defilato e non riesce ad inquadrare lo specchio della porta.

82′ – SILIGARDI! Altra ripartenza, squadre ora lunghissime. Il neoentrato gestisce la palla e temporeggia. Non avendo possibilità di servire compagni, prova la conclusione, alta di poco.

81′ – PARIGINI SPRECA! Riparte in un contropiede bruciante il granata, che brucia sul tempo Gazzola e si invola verso la porta avversaria. Invece di servire Zaza, però, unico ad averlo seguito, cerca la conclusione individuale. Sepe è in posizione, però, e respinge il pallone con un grande intervento.

79′ – Tanti falli adesso, momento delicato della gara. Un secondo tempo molto frammentato dopo un inizio decisamente più godibile.

76′ – ATTENZIONE! Scintille in campo, con Sierralta che va muso duro con Berenguer, reagendo ad un fallo prolungato del granata. Testa contro testa tra i due con il secondo che cade a terra per una presunta testata, ma che dalle immagini appare molto accentuata. AMMONITO in seguito SIERRALTA per la reazione.

75′ – AMMONITO ZAZA per un brutto fallo su Gagliolo.

73′ – Meitè pressa Siligardi, il Torino riparte con Belotti e De Silvestri chiude l’azione sulla destra con un tiro rivedibile, ma azione molto pericolosa dei granata. Con la stanchezza sale il nervosismo in mezzo al campo, aumentano i contrasti e gli stop forzati del direttore di gara

71′ – Esce Sepe in uscita su cross dalla sinistra, ma colpisce in pieno Belotti pronto a deviare di testa. Il capitano granata rimane a terra per un po’, ma sembra poter proseguire. Intanto PRIMO CAMBIO PARMA: esce Ceravolo, entra Siligardi.

65′ – SECONDO CAMBIO TORINO: esce Ansaldi, entra Zaza. Mazzarri attacca a testa bassa per i tre punti.

63′ – BERENGUER! Torino vicinissimo al gol! Gran visione di gioco di Belotti, che appoggia indietro per il compagno. La conclusione è bellissima, ma Berenguer non trova la porta di pochissimo. Si accende la partita.

61′ – GAGLIOLO SPRECA! Su corner di Dimarco, Sierralta rimette in mezzo la palla di testa, Rigoni liscia e manda fuori tempo Gagliolo, che a due passi doveva solo appoggiare in porta per un comodo tap-in. Occasione colossale per il Parma.

60′ – AMMONITO ANSALDI per fallo su Rigoni.

57′ – PRIMO CAMBIO TORINO: esce Rincon, entra Parigini. Granata dunque più offensivi, che passano al 4-3-3.

56′ – AMMONITO BELOTTI per fallo su Barillà, che poi si scontra con un compagno. Il Gallo era diffidato e salterà la prossima gara.

55′ – Tiro-cross di Berenguer su respinta difettosa della difesa crociata. La palla termina però sul fondo dopo essere passata lontana dal secondo palo.

51′ – DIMARCO! Sirigu pronto al primo tiro nella sua porta. Ripartenza fulminea del Parma innescata ancora da Ceravolo. Barillà si fa rimontare, ma Kucka recupera e libera con un’ottima verticalizzazione sulla sinistra. Dimarco raccoglie e si invola in area, tirando potente. Il portiere granata, però, è attento e scende coi tempi giusti per bloccare un tiro molto pericoloso.

49′ – AMMONITO Gazzola, che ha fermato una ripartenza di Ansaldi con fallo da dietro. Parma che si è momentaneamente allungato dopo l’azione che ha visto protagonista Ceravolo dalle parti di Sirigu, tuttavia ancora una volta non impegnato direttamente. Parma comunque pericoloso in quel frangente, con un pericoloso pallone messo in mezzo dalla sinistra.

48′ – BASELLI VICINO AL GOL! Grande azione del centrocampista, che scambia con Belotti e dopo una tripla finta conclude a giro. Palla che sorvola di pochissimo l’incrocio. Prima fiammata di questo secondo tempo.

47′ – Barillà scatta oltre l’ultimo uomo e viene fermato in posizione di fuorigioco. Buon movimento della difesa granata.

46′ – RIPARTITI! Niente cambi da segnalare durante l’intervallo.

Squadre che stanno tornando in campo.

SINTESI PRIMO TEMPO: Aggressività ridotta, squadre che operano un possesso palla ragionato e manovrano con calma. Il Toro fa la partita, consapevole dell’importanza che avrebbe vincere oggi in vista degli impegni sugli altri campi in ottica Europa. Parma complessivamente meno lucido, ma che in ripartenza riesce a causare un paio di brividi ad un Sirigu comunque mai chiamato in causa finora.

45’+1 – FINE PRIMO TEMPO

45′ – Un minuto di recupero.

39′ – Meitè pasticcia su ottima imbeccata di Rincon. Il centrocampista perde l’attimo e non riesce a mettere in mezzo il pallone.

36′ – Buon colpo sotto per Dimarco sulla sinistra, ma il giocatore non riesce a colpire bene e manda sul fondo. Occasione interessante però per il Parma.

33′ – Corner Parma. Dalla bandierina va Dimarco, arrivano i saltatori. Sul cross arriva la torre sul secondo palo, la palla arriva a Kucka, ma a quel punto si alza la bandierina del fuorigioco.

31′ – Ceravolo riparte alla grande, resistendo ai contrasti avversari, ma giunto in prossimità dell’area granata è ancora Baselli ad impedire all’attaccante di andare a concludere, fermando l’azione.

28′ – BERENGUER! Gran giocata di Ansaldi, che danza sul pallone tra tre avversari e appoggia per il compagno, che calcia dal limite. Conclusione angolata, ma non troppo potente. Sepe si distende e blocca.

25′ – OCCASIONE PARMA! Cross dalla destra e deviazione di testa sul primo palo di Sprocati, che centra in pieno N’Koulou. Sulla ribattuta va Rigoni, ma il pallone prende l’esterno e termina di molto a lato.

22′ – AMMONITO GAGLIOLO per fallo su Brenguer. Punizione molto interessante per il Torino, vicina al limite dell’area. Sul pallone va Baselli, ma il tiro colpisce in pieno volto Barillà, disposto sulla barriera crociata.

21′ – BELOTTI! Conclusione potente da posizione abbastanza defilata alla destra della porta, arriva la deviazione in corner. Dalla bandierina, è ancora il Gallo a cercare la conclusione, ma la palla, complice una deviazione, termina comoda tra le braccia di Sepe. Buon Torino fin qui, assoluto padrone del campo.

20′ – BASELLI! Prima interessante occasione per il Torino. Berenguer appoggia per il centrocampista, che tira dopo un rapido controllo senza far rimbalzare il pallone. Conclusione un po’ strozzata e palla a lato, ma non di molto

18′ – Ansaldi prova la conclusione a giro con il destro, ma non è il suo piede e si vede. L’esterno granata è comunque il più cercato in mezzo al campo e si muove bene in fase di impostazione e suggerimento.

15′ – Rigoni parte in contropiede e prova ad innescare la coppia di attaccanti, ma è bravissimo Baselli ad anticipare e a bloccare un’azione che rischiava di farsi pericolosissima.

14′ – Punizione granata sulla trequarti di sinistra. La banda di Mazzarri spinge di più in questo inizio. Il cross di Ansaldi però è da dimenticare.

12′ – Toro che prova a far girare la palla, cercando molto le corsie esterne per impostare le azioni.

10′ – Secondo corner granata, proteste veementi da parte dei crociati. Sul cross di Ansaldi N’koulou riesce a deviare di testa sul primo palo, ma la conclusione è troppo lenta e termina tra le braccia di Sepe.

5′ – Cerca di farsi vedere anche il Parma su un’azione insistita, ma la difesa del Torino controlla senza affanni.

2′ – Corner granata, il cross di Ansaldi però non trova compagni in area. Sulla ripartenza Parma, Rincon si becca la prima AMMONIZIONE della gara.

1′ – PARTITI!

Le squadre sono in campo, a breve il fischio d’inizio.


Parma-Torino: formazioni ufficiali

PARMA (5-3-2): Sepe; Iacoponi, Sierralta, Gazzola, Gagliolo, Dimarco; Barillà, Rigoni, Kucka; Sprocati, Ceravolo. A disposizione: Frattali,Brazao, Stulac, Diakhate, Schiappacasse, Machin, Gobbi, Scozzarella, Siligardi, Dezi, Bastoni. Allenatore: D’Aversa.

TORINO (3-5-1-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Baselli, Meitè, Rincon, Ansaldi; Berenguer; Belotti. A disposizione: Ichazo, Rosati, Zaza, Singo, Damascan, Parigini, Djidji, Bremer, Kone, Ferigra. Allenatore: Mazzarri.


Parma-Torino: l’arbitro della gara

Sarà Daniele Doveri l’arbitro della sfida. Ad assisterlo ci saranno gli assistenti Posado e Di Iorio, con quarto uomo Marinelli. Al VAR designati Giacomelli e Vuoto.


Parma-Torino: probabili formazioni e pre-partita

Confermate in attacco le assenze di Inglese e Gervinho, ma peserà anche quella di Bruno Alves. I Ducali che lanceranno Ceravolo e Sprocati in avanti. Spazio anche a Dimarco tra i titolari, che dovrebbe agire alto a sinistra ma rientrare anche sulla linea difensiva.

Diverse assenze anche in casa granata, con Ola Aina e Lukic squalificati. Mazzarri potrà comunque contare su numerosi interpreti di spessore. Rilancio per Meité a centrocampo, con De Silvestri e Ansaldi sulle fasce. Titolare anche il veterano Moretti, con l’ancora convalescende Djidji che partirà dalla panchina.


Parma-Torino Streaming: dove vederla in tv

Parma-Torino sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box in HD) e Sky Sport (canale 251 satellitare in HD), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.