Connettiti con noi

Azzurri

Pellegrini: «Europei? Ci crediamo. Ecco l’obiettivo della Roma»

Pubblicato

su

Lorenzo Pellegrini, centrocampista dell’Italia, ha parlato al termine del match contro l’Irlanda del Nord: le sue dichiarazioni

Lorenzo Pellegrini, centrocampista dell’Italia, ha parlato ai microfoni di Rai Sport al termine del match contro l’Irlanda del Nord. Le sue dichiarazioni.

PRESTAZIONE – «Noi ci mettiamo tutti a disposizione dell’Italia. C’è sempre il massimo dell’impegno e dell’attenzione per vincere le partite. Oggi è andata bene. Diciamo che inizialmente la mia posizione era di stare più fra le linee. Poi loro sono stati anche bravi nello schermare questo tipo di situazione e ho cercato più lo spazio sull’esterno. Nel secondo tempo ci hanno un po’ preso le misure».

EUROPEI – «Penso che questa squadra lo abbia dimostrata che sia matura. Che c’è un grande lavoro e un gruppo di ragazzi che ci crede. Gli Europei sono partite a sé ma la squadra ha già dimostrato di ambire a vincere».

ROMA – «Non si stacca mai. È normale che ci sono delle partite importanti per noi. Dobbiamo fare meglio in campionato per cercare di avvicinarci al quarto posto, obiettivo fissato. E abbiamo anche l’Europa League che può darci soddisfazioni».

DE ROSSI – «È una cosa bella. Ci stiamo scherzando tanto. Lo chiamo mister. Sono abituato ad averlo a fianco a me a centrocampo. Ora fa l’allenatore. E’ una persona eccezionale, un professionista e sono sicuro che dimostrerà tanto da allenatore. È una persona eccezionale e un intenditore di calcio».