Perisic verso il rinnovo: l’Inter si svena, lo United lo molla

perisic inter
© foto www.imagephotoagency.it

Il futuro di Ivan Perisic potrebbe tingersi ancora di neroazzurro, vista la volontà della dirigenza di proporgli il rinnovo a cifre da top player – ore 12.10

Scenario totalmente cambiato in casa Inter rispetto a qualche settimana fa in merito alla situazione del rinnovo contrattuale del campione croato Ivan Perisic. La volontà di Luciano Spalletti è quella di blindare il titolare inamovibile del 4-2-3-1 e in tal senso nelle ultime settimane si è affievolito il pressing del Manchester United di Josè Mourinho. Come sottolineato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, infatti, non sono arrivati rilanci concreti da parte dei Red Devils. E così, il rinnovo di Perisic è più vicino: da qualche giorno è stato ormai confezionato il pacchetto del rinnovo e adeguamento di contratto a 6 milioni di euro fino al 2021 per l’esterno croato che può firmare con l’Inter da un momento all’altro.

Perisic verso il rinnovo: l’Inter si svena per accontentare Spalletti – 5 agosto

Il calciomercato del Milan non ha lasciato impassibile l’Inter che, ora, con acquisti e conferme, sta cercando di non sfigurare dinnanzi ai cugini. Il tormentone estivo vede ancora protagonista il croato Ivan Perisic, corteggiato dal Manchester United di Josè Mourinho. Il tecnico portoghese, nei giorni scorsi, aveva dichiarato di essere contento del mercato fatto dal proprio club, ma che lo sarebbe stato ancora di più se fosse arrivato il quarto calciatore richiesto, ovvero Perisic. La stampa britannica parla di uno United pronto a sferrare un nuovo attacco all’Inter per aggiudicarsi il cartellino dell’ex esterno a tutta fascia del Borussia Dortmund. Adesso, però, stando alle indiscrezioni fatte trapelare da Premium Sport, lo scenario sarebbe totalmente cambiato. Luciano Spalletti non ha mai nascosto la sua predilezione per il calciatore e la sua voglia di farne un titolare nel 4-2-3-1 che ha in mente, così la società pare intenzionata ad assecondare la volontà del tecnico. L’Inter, infatti, ha pronta sul tavolo un’offerta da 6 milioni di euro netti a stagione per convincere il croato a mandare al diavolo i Red Devils e accendere San Siro con le sue giocate.