Pisanu: “Nessun dubbio scegliendo Bologna”

© foto www.imagephotoagency.it

Queste le prime parole di Andrea Pisanu, nuovo centrocampista del Bologna arrivato dal Parma nello scambio con Valiani, riportate direttamente dal sito ufficiale del club: “La prima volta che sono arrivato qui ed ho visto il direttore generale, Luca Baraldi, mi sembrava un dèjà  vu, avendo vissuto la stessa situazione anche a Parma, dove mi portò lui: tutto quello che ho fatto in questi ultimi anni è stato frutto di un’intuizione sua. Ringrazio quindi lui, che ora mi ha voluto qui, il Bologna e il Presidente Francesca Menarini. Ho sempre giocato a destra, ma ho giocato anche a sinistra. Per me non cambia molto, sono un giocatore di fascia, spero di dare una mano alla squadra. Sarà  il mister a decidere, sono a completa disposizione sua e dei compagni. I compagni sono tranquillissimi, negli spogliatoi si sono messi subito tutti a disposizione. Li ho visti giocare in campionato e mi sembra una squadra decisamente in salute, in cui tutti remano dalla stessa parte. Sono pronto e disponibile da subito. In allenamento non ho avuto nessun problema, l’ultimo infortunio è stato a luglio ma era un piccolo acciacco normale durante il ritiro estivo, poi più nulla. In questi mesi, a Parma, sono stato sempre bene: non giocavo per una scelta tecnica. Allenarsi non è come giocare, quindi un po’ mi manca il ritmo partita, ma ho voglia di tornare in campo e conto di arrivare presto al massimo della condizione. Ho voglia di giocare, a Parma in questi ultimi mesi mi mancava l’adrenalina della vigilia, mi mancava il mio lavoro: per me quando manca il campo è come se mi mancasse l’aria. Ma ora ho chiuso una parentesi importante della mia vita e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Mi aspetto di poter dare una mano per la salvezza del Bologna, che è l’obiettivo primario. Voglio essere a disposizione e dare una mano quando sarò chiamato in causa. Essere qui oggi è un modo per rimettermi in gioco: quando ho saputo che il direttore Baraldi mi aveva cercato non ho avuto dubbi e ho scelto di venire a Bologna”.