Porto, ag. Alvaro Pereira: “Piace, ma costa”

© foto www.imagephotoagency.it

Il nome di Alvaro Pereira è rimbalzato negli ultimi giorni su più media europei, che lo hanno accostato a Liverpool, PSG e Chelsea. Tuttavia, come ormai noto, il Porto è una bottega cara, e per il fluidificante uruguagio non sarà  sufficiente una cifra inferiore alla clausola rescissoria pari a 30 milioni di euro. Lo conferma anche il suo agente, Alejandro Savich, sentito da “Radio Renascenà§a”: “Alvaro è contento al Porto e concentrato per il nuovo campionato. Ha un contratto fino al 2015 ed è molto felice. Chiaro che di interesse ce ne è molto, diversi club hanno chiesto del suo valore e della sua clausola rescissoria. Tuttavia, le offerte vanno prima analizzate dal club”.