Porto, ag. Alvaro Pereira: “Servono 30 milioni”

© foto www.imagephotoagency.it

Il Porto non sembra voler fare sconti sulla clausola rescissoria che lega contrattualmente Alvaro Pereira al club lusitano. Chi vorrà  acquistare il fluidificante 25enne uruguaiano dovrà  infatti sborsare i 30 milioni di euro richiesti per liberarlo. Queste le parole dell’agente del giocatore, Alejandro Savich, sentito ai microfoni di “Maisfutbol” per parlare dei sondaggi di Liverpool, Chelsea e PSG: “Sin qui nessuno si è messo in contatto con noi. Posso solamente parlare del presente, e la verità  è che non ci sono offerte ufficiali. Alvaro Pereira inizierà  ad allenarsi mercoledì col Porto, abbiamo tempo fino al 31 Agosto, fino ad allora tutto può ancora accadere. Ha un contratto valido fino al 2015, ma ora pensa al Porto e sa che le cose possono cambiare rapidamente. Chi pagherà  30 milioni di euro, lo potrà  avere”.