Portogallo, Ronaldo: “Sarà una battaglia iberica contro la Spagna”

© foto www.imagephotoagency.it

Cristiano Ronaldo aspetta la gara valida per le semifinali di Euro 2012 che vedrà il suo Portogallo incontrare la Spagna e rigetta ogni polemica sui tempi che dividono l’ultima sfida dall’incontro: “Tre giorni di riposo sono sufficienti, non credo, come professionista, che sia un problema”, spiega il fenomeno lusitano.
“Non abbiamo iniziato benissimo gli Europei ma grazie al sacrificio di tutti la squadra è migliorata e i risultati sono arrivati -prosegue Ronaldo- Non sento pressione speciale per dover giocare contro la Spagna, ho tanti anni di carriera alle spalle e ho avuto grosse responsabilità con le mie squadre di club. E’bello qualificarsi ancora e contro la Spagna sarà una gara difficile, ma siamo a un passo dalla finale e speriamo di poter vincere. Sarà una ‘battaglia iberica’ molto interessante”, conclude Ronaldo.