Connettiti con noi

Champions League

Psg-Basaksehir: Coltescu sospeso fino al 30 giugno 2021

Pubblicato

su

PSG Istanbul

Continuano gli strascichi di PSG-Basaksehir: il quarto uomo del match rinviato per sospetti insulti razzisti è stato sospeso fino al 30 giugno 2021

Sebastian Coltescu, quarto uomo di Psg-Basaksehir, è stato sospeso fino al 30 giugno 2021. Nel referto della UEFA però non si parla di razzismo.

«Di sospendere il Sig. Sebastian Constantin Coltescu dallo svolgimento di qualsiasi funzione di arbitro fino alla fine della stagione 2020/21, ossia fino al 30 giugno 2021, per comportamento inappropriato durante una partita UEFA per la quale è stato nominato.

Di ordinare al signor Sebastian Constantin Coltescu, così come ad Octavian Sovre, di partecipare a un programma educativo prima del 30 giugno 2021 alle condizioni stabilite dai servizi arbitrali UEFA.

Di sospendere il vice allenatore dell’İstanbul Basaksehir, Sig. Pierre Achille Webo, per una partita di competizioni UEFA a cui avrebbe altrimenti partecipato, per comportamento antisportivo».

Advertisement