Raiola senza freni: «Abbiamo una Nazionale che fa schifo. Reina? Spero giochi titolare nel Milan»

mino raiola
© foto www.imagephotoagency.it

Ospite della trasmissione radiofonica, “Tutti convocati”, Mino Raiola ha parlato di Balotelli e della Nazionale

Quando parla Mino Raiola si sente. Il super agente dei calciatori che nel suo arsenale di procure annovera fuoriclasse come Ibrahimovic e Donnarumma non è capace a dosare le parole. Senza peli sulla lingua esprime il suo pensiero, piaccia o non piaccia ai diretti interessati. Ospite della trasmissione radiofonica “Tutti Convocati”, Raiola ha parlato della Nazionale e delle convocazione del ct Di Biagio per le amichevoli dell’Italia: «Sono molto dispiaciuto per la mancata convocazione di Balotelli, ma soprattutto per le motivazioni che ha dato Di Biagio in conferenza. La FIGC da poteri totali al ct, ora il commissario tecnico è cambiato ma le scelte no.». Poi l’attacco diretto alla Federazione: «La Nazionale dovrebbe rappresentare i migliori ma i migliori non vengono presi in considerazione. Dove vuole arrivare la Federazione? Dove vuole andare la Nazionale?»

E quando gli viene chiesto un parere sull’attuale rosa che compone la Nazionale non ha dubbi: «Abbiamo una Nazionale che fa schifo, piena di gente scarsa». Raiola non risparmia neanche Di Biagio: «Per convocare Balotelli ci vuole carattere. Non l’aveva Ventura e non ce l’ha Di Biagio. Spogliatoio? Ma quale spogliatoio, se così fosse che lo dicano. Se Di Biagio vincerà allora avrà ragione perchè voi ragionate così in Italia». Capitolo Donnarumma«Mi stupisce Buffon in Nazionale, lo rispetto ma volevo Donnarumma in porta. Abbiamo capito che potrà giocare solo nel Milan visto che in Nazionale c’è Buffon che vuole andare fino agli Europei». Ma Gigio rimarrà al Milan nonostante Reina?: «Sinceramente spero che nella porta del Milan la prossima stagione giochi Reina».