Reja incorona Kumbulla: «Giocatore eccezionale»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex allenatore della Lazio, ed attuale CT dell’Albania, Reja ha parlato del possibile acquisto dei biancocelesti Kumbulla

Intervistato da Il Corriere dello Sport in merito alla situazione Kumbulla-Lazio, l’ex tecnico biancoceleste Edy Reja, attualmente CT dell’Albania, ha incensato le qualità del difensore dell’Hellas Verona. Queste le sue parole:

KUMBULLA – «Come difensore è molto intelligente e bravo negli anticipi. Forte nel gioco aereo e ha la testa sulle spalle. Ha solo vent’anni ma è già un giocatore completo. Comunque sia credo che ha anche dei margini di miglioramento sotto diversi aspetti. Il suo acquisto sarebbe un colpo di mercato, la posizione in cui lo vedo meglio è al centro, ma più variare in tutti i ruoli della difesa a tre. Stiamo parlando di un giocatore eccezionale che farà parte di squadre che lotteranno per traguardi importanti. In Italia ho visto pochi altri come lui. Niente male pensare che potrebbe accomodarsi affianco ad Acerbi e Radu».

TOP PLAYER – «Diventerà un top player, per squadre di alta classifica. E’ bello da vedere, prestante fisicamente. Giovani così non ce ne sono in Italia. E’ destro e non ha difficoltà a sinistra, se sai giocare a calcio non si creano problemi, ha una buona personalità. La personalità è un aspetto fondamentale per qualsiasi giocatore. Se indossi le maglie di club come Lazio, Milan o Juve devi averne per emergere. Lui, da questo punto di vista, è uno sicuro. Non gli interessa molto chi c’è intorno, non ha paura. Lo avevo consigliato al Napoli, mi sembrava che a gennaio lo avessero preso o quasi. Le relazioni erano buone, ne avevamo parlato anche con Tare».