Roma, ag. Brighi: “Per ora niente cessione, ma chissà …”

© foto www.imagephotoagency.it

La redazione di Vocegiallorossa.it ha contattato il procuratore di Matteo Brighi, Vanni Puzzolo, per capire la situazione del suo assistito, dopo le dichiarazioni di scontento del giocatore.

Le sue ultime dichiarazioni risalgono a giovedì scorso e riguardavano un disagio di Matteo nei confronti di Luis Enrique. Ha parlato con la società  di questa situazione?
“Parlo spesso con la società  e non ci hanno fatto mai mancare la stima. Le dichiarazioni che ho rilasciato giovedì riguardano delle sensazioni che Matteo ha avuto e che mi ha confidato, ma non c’è nessun “caso Brighi”. Le sensazioni negative sono date dal fatto che fino ad ora è stato schierato fuori luogo, ma sarà  il campo a dirci se le sensazioni erano fondate o se saranno smentite”.

Non c’è l’ipotesi di cessione del calciatore?
“Per quello che ci riguarda no e la società  non ci ha fatto sapere di voler cedere il giocatore. Ma il calciomercato è aperto fino al 31 agosto e può succedere di tutto. Per ora la situazione è questa”.

Quindi Brighi è tranquillo a Roma ora?
“Che io sappia sì”.