Roma, De Rossi: “Rimasto perchà© tifoso di questa squadra”

© foto www.imagephotoagency.it

La Gazzetta dello Sport di oggi riporta alcune dichiarazioni del centrocampista della Roma, Daniele De Rossi, al programma ‘Il senso della vita’: “A 19 anni ho capito che la mia passione per il calcio poteva diventare il mio pane. Prima sinceramente non avevo quella convinzione, non pensavo di essere più bravo degli altri. Poi, quando questo lavoro ti travolge, non puoi rimanere uguale a prima, devi però rimanere legato ai genitori, a qualche amico e all’eventuale famiglia che formi. Non credo che il mio rendimento calcistico sia sceso per le vicende personali che mi hanno colpito. Certo, sono cose che ti rimangono dentro. Non sono rimasto perchè qui c’è mia figlia. Sarebbe stato romantico dirlo, ma in realtà  è perchè sono innanzitutto un tifoso di questa squadra”.