Connettiti con noi

Hanno Detto

Roma, Delvecchio: «Mourinho non ha la bacchetta magica, va aspettato»

Pubblicato

su

Mourinho

L’ex attaccante della Roma Delvecchio ha predicato calma nei giudici su José Mourinho

Marco Delvecchio, ex attaccante della Roma, in una intervista a La Gazzetta dello Sport ha parlato del momento difficile dei giallorossi predicando calma nei confronti di Mourinho.

PAZIENZA E FIDUCIA – «So che ci sono allenatori che non solo vanno aspettati, ma di cui vale la pena fidarsi, anche quando ci sono momenti difficili come può essere questo, anche se nulla è perduto e la Roma è ancora quarta in campionato». 

MOURINHO – «Per lui parla la carriera. Io comprendo che ci sia un po’ di frustrazione, perché la Roma non vince da tanto e c’è voglia di tornare a farlo subito. Arriva uno come Mourinho e pensi immediatamente: ora ci siamo. Ma anche lui non ha la bacchetta magica, ha bisogno di tempo e di giocatori. Noi eravamo una buona squadra il primo anno, non vendemmo nessuno, e poi, con l’arrivo di Batistuta, Emerson e Samuel sapete come è andata a finire: con lo scudetto». 

ROMA – «Non è perfetta, è migliorabile in molti ruoli, ma non è neppure così scarsa come magari sento dire. La base c’è, occorre soltanto di un po’ di pazienza, di lavoro perché le cose non si cambiano in poche settimane e come sono andati gli ultimi due anni lo sappiamo tutti. E poi c’è bisogno di fiducia perché di allenatori così a Roma non ne abbiamo visti molti e quindi non resta che credere in lui e nelle sue scelte».