Roma, DiBenedetto: “Speriamo di vincere il prima possibile”

© foto www.imagephotoagency.it

Thomas DiBenedetto, nuovo proprietario della Roma, è arrivato questa mattina nella capitale dove ha tenuto una conferenza stampa relativa al suo insediamento nella società  giallorossa e alle mosse che seguiranno nei prossi mesi: “Grazie a tutti, è un piacere essere qui – inizia il magnate americano -. Ringrazio Cappelli ed Unicredit per aver lavorato con noi, per aver nominato un nuovo organigramma: è stata fondamentale la capacità  di credere e di raggiungere certi obiettivi. Ringrazio la squadra che ho appena conosciuto e la famiglia Sensi che mi ha preceduto. Sta per cominciare una nuova era che cambierà  il calcio con un management, con un sogno che verrà  condiviso dai tifosi. Richiederà  tempo, ma ci lavoreremo tutto, cercando di dare il massimo. Vogliamo sviluppare una nuova cultura e una squadra che dia il meglio di sè e far rendere al massimo i giocatori. In questa fase ringrazio voi per essere tutti qui”. DiBenedetto spiega poi quali sono, al momento, le priorità  su cui concentrarsi: “Comincia tutto dal management, il nostro obiettivo primario è ciò che avviene sul campo. Nelle prossime settimane avremo un’idea pi chiara del futuro della squadra. Stiamo seguendo giovani talenti e dobbiamo avere pazienza. Commetteranno errori. La priorità  è il miglio team, mettendo il calcio davanti a tutto”. Parole di elogio e stima per il capitano della squadra Francesco Totti: “Noi speriamo di vincere il campionato prima possibile. Totti è il più grande giocatore che abbiamo, nella storia della Roma e di Italia. Lui vuole vincere, e anche noi. I nostri manager faranno il massimo per mettere in campo la squadra migliore”, le parole riportate su VoceGiallorossa.”¨