Roma, DiBenedetto: “Totti è grande. De Rossi? Deciderà  lui”

© foto www.imagephotoagency.it

Il nuovo proprietario della Roma Thomas DiBenedetto ha parlato a Sky Sport di tutte le vicende giallorosse, da Francesco Totti passando per Luis Enrique fino ad arrivare al futuro di De Rossi. Ecco quanto Repubblica.it riferisce: “Io ammiro molto Francesco Totti, è un grandissimo giocatore ed è molto importante per il nostro progetto, ma è l’allenatore che decide chi e quando gioca. E io appoggio l’allenatore al 100%”.

“Abbiamo scelto Luis Enrique per la sua filosofia di gioco, molto simile a quella del Barcellona. Non solo per lo stile di gioco ma anche per l’atteggiamento da tenere dentro e fuori dal campo. Il concetto di squadra per noi è molto importante. E’ quello che fa il risultato. E’ la squadra che vince, non il singolo. Se la squadra lavora insieme e duramente, il risultato non può che essere un successo”.

“De Rossi? E’ fondamentale perchè i giocatori ricevono davvero tanta energia da una tifoseria calorosa, mentre un atteggiamento negativo da parte dei tifosi può fare molto male alla squadra. Vogliamo renderci attraenti agli occhi dei giovani della capitale e dei loro genitori che devono voler venire a giocare nella Roma. Noi speriamo che De Rossi possa giocare tutta la sua carriera a Roma. Speriamo che lui voglia farlo, ma la decisione spetta solo a lui. Lui è un ragazzo di Roma, un grande giocatore, un calciatore della nazionale, ed è un grande valore aggiunto per noi”.