Roma, Fonseca: «In discussione dal primo giorno. Cambi? Parlerò col club»

Iscriviti
Fonseca
© foto www.imagephotoagency.it

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha commentato ai microfoni di Rai Sport l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano dello Spezia

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha commentato ai microfoni di Rai Sport l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano dello Spezia.

SCONFITTA – «Abbiamo avuto un inizio di partita difficile, specialmente dopo il rigore. Poi abbiamo reagito creando tante occasioni, ma anche commesso molti errori. Ai supplementari in nove uomini si è complicato tutto».

CRISI – «È un momento difficile perché volevamo proseguire il cammino in Coppa Italia. Non posso rimproverare nulla ai miei».

SOSTITUZIONE IN PIU’ – «Ne parleremo con la società, se c’è un problema».

LEGGI ANCHE – ROMA SPEZIA, PASTICCIO GIALLOROSSO: SESTA SOSTITUZIONE IRREGOLARE, ARRIVA LA SCONFITTA A TAVOLINO

TROPPI GOL SUBITI – «Non siamo una squadra che vuole giocare sempre da dietro, questi gol presi però scaturiscono da errori tecnici sul lungo. Non si tratta di un problema di costruzione».

CRISTANTE – «Ha giocato bene in difesa. Contro una squadra che pressa alto, lui ha qualità in uscita».

LEADER – «Esiste un problema di mentalità, lo abbiamo visto contro Atalanta, Napoli e Lazio. Abbiamo subito gol senza avere la forza di reagire. Oggi però abbiamo mostrato voglia di cambiare il risultato. È un momento difficile e ci gira tutto contro, abbiamo dimostrato di essere forti».

MERCATO – «Stiamo lavorando tutti insieme».

ESONERO – «Io sono in discussione dal primo giorno che sono arrivato. Io vado avanti con forza. Siamo terzi in Serie A, ho fiducia nella squadra. Quando non vinco sono sempre in discussione».