Connettiti con noi

Hanno Detto

Roma, l’ex Verona su Kumbulla: «È forte e ha cultura del lavoro, va aspettato»

Pubblicato

su

Kumbulla

L’ex responsabile del settore giovanile del Verona ha parlato del momento di Kumbulla alla Roma

Claudio Calvetti, ex responsabile del settore giovanile del Verona, in una intervista a La Gazzetta dello Sport ha parlato del momento di Kumbulla alla Roma.

RINASCITA CON MOURINHO – «Mi aspettavo che Marash trovasse la strada giusta. È un ragazzo serio, è determinato, ha una bella cultura del lavoro e questo lo ha aiutato sicuramente a farsi trovare pronto quando è stato chiamato in causa».

INIZIO DIFFICILE – «Non sono a Roma, non so i dettagli, ma parliamo di un Duemila in una piazza difficile. Ci sta qualche momento complicato, ma lui non molla, non lo ha mai fatto da quando ha deciso di voler fare il calciatore».

DOVE PUO MIGLIORARE – «Migliorare in tutto, ha solo 22 anni. Ma è un giocatore già strutturato, non lento, forte fisicamente e di testa anche in area avversaria. Dovrà migliorare, ma è forte. Le prime volte che l’ho visto era un po’ macchinoso perché era cresciuto in fretta, ma ci ho creduto subito e non penso di avere sbagliato».