Roma, Pallotta: «Stiamo cercando i nuovi Messi, Totti e Ronaldo»

pallotta roma
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di James Pallotta sulle strategie di scouting della Roma

Quando le finanze impongono una stretta sulle spese bisogna ingegnarsi per cercare di mantenere gli stessi tenori dei tempi migliori. Lo ha capito anche il presidente della Roma, James Pallotta, che per questo motivo ha dato mandato agli uomini mercato giallorossi di anticipare la concorrenza. Come? Scovando i top players del futuro.

Ad esporre il suo piano e – aggiungiamo noi – le sue speranze è stato proprio Pallotta, nel corso della Sloan Sports Analytics Conference del MIT di Boston: «Circa 9 mesi fa, abbiamo deciso che avremmo provato a fare il passo successivo. Proviamo a individuare i calciatori, magari il prossimo Messi, se mai esiste. Il prossimo Ronaldo, o Totti, o qualcuno di simile. È una cosa davvero difficile da fare. Puoi guardare 6000 giocatori, ma se vuoi cercare determinate caratteristiche, vanno visti ore e ore di video di ogni calciatore. Volevamo arrivare a un punto in cui dire: se queste sono le caratteristiche che cerchiamo in un giocatore, e non intendo il numero di contrasti o qualcosa di simile, ma altre caratteristiche di gioco come l’accelerazione, ecco i giocatori. L’unico modo in cui avremmo potuto farlo era attraverso il machine learning».