Roma, Ranieri: “La squadra sta lottando. L’Inter ci ha abituato a rimonte impossibili”

© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore della Roma Claudio Ranieri è intervenuto questa mattina sulle frequenze Rai del programma ‘Radio Anch’io Lo Sport’ per parlare del magnifico momento che sta attraversando la Roma, ora seconda in classifica: “Bisogna sempre crederci. Anche l’Inter ci ha abituato a rimonte impossibili. Bisogna avere carattere e dare sempre tutto in campo. Sono state le prime mie richieste. Ho detto ai ragazzi: scordiamoci il giocar bene, io voglio vedervi combattere. Noi abbiamo dovuto cominciare tutto da capo, la squadra sta bene e sta lottando. Ora ci sono i mesi di febbraio e marzo che sono molto tosti”. I giallorossi condividono la seconda piazza con il Milan: “Io dico sempre che il campionato dice la verità . Abbiamo ripreso queste grandi squadre, il Milan deve recuperare una partita. Noi dobbiamo recuperare gli infortunati, Toni è venuto qui determinato e c’è da assemblare la coppia Totti-Toni”. Alla domanda su cosa pretenda la Roma da questo campionato risponde: “Quello che stiamo facendo, di lottare in ogni partita. Finchè siamo determinati giriamo gli episodi a nostro favore. Sapevo che ci poteva essere una buccia di banana l’avevo detto in conferenza. Senza punte abbiamo avuto un po’ di problemi ma con la tenacia dei ragazzi abbiamo avuto ragione del Siena”.