Connettiti con noi

Inter News

Rummenigge: «È un piacere vedere l’Inter in tv ma deve concentrarsi»

Pubblicato

su

Rummenigge_Bayern

Il CEO del Bayern Monaco Karl-Heinz Rummenigge ha rilasciato un’intervista a Gazzetta dello Sport commentando lo stato di forma dell’Inter. Le sue parole

Il CEO del Bayern Monaco Karl-Heinz Rummenigge ha rilasciato un’intervista a Gazzetta dello Sport commentando lo stato di forma dell’Inter. Le sue parole.

PER TUTTE LE NOTIZIE SUI NERAZZURRI SEGUITECI SU INTERNEWS24

SCUDETTO – «L’importante ora è non perdere la concentrazione, perché è un momento buonissimo, ma la squadra non deve sentire di avere già preso lo scudetto. Se si concentra fino in fondo vincerà nettamente».

LUKAKU – «Mi piace perché è stabile in difesa ed eccezionale in attacco: Lautaro e Lukaku stanno facendo veramente bene. Ma anche il centrocampo va. È una squadra scelta bene dalla società e dal mio amico Marotta. È un piacere vedere l’Inter in tv. Fisicamente è un colosso, però anche tecnicamente se la cava. Non vive solo grazie al suo fisico, è bravo: nel derby ha dato un assist eccezionale a Lautaro. Lukaku ha doti tecniche che non si erano viste tanto a Manchester. Pure lui è rinato grazie all’Inter».

BROZOVIC – «Non abbiamo mai avuto contatti, sinceramente. Il mercato sarà molto complicato per tutti quest’anno. L’anno scorso il mercato era già un po’ alla frutta, quest’anno è ancora sotto. Cosa c’è dopo la frutta?… I prezzi dei cartellini sono scesi del 50 per cento, ma gli agenti hanno fatto sì che i giocatori bravi abbiano mantenuto il loro guadagno a livello vecchio. Sento che tutti in Europa cercano di diminuire il costo dei salari. E ogni club – grandi, medi e piccoli – ha i suoi guai».

Advertisement