Samp, prevista contestazione alla ripresa degli allenamenti

© foto www.imagephotoagency.it

E’ passato solo un anno, da quando la Samp di Del Neri con Pazzini e Cassano regalava gioie e sogni europei al popolo blucerchiato, ma in realtà  sembra passato un millennio, infatti la Samp sprofonda sempre di più in classifica e sembra ad un passo dalla B. Continua la furia dei tifosi infatti, dopo l’aggressione dell’altra notte al pullman, oggi pomeriggio al centrosportivo Mugnaini, che sarà  blindato, saranno previste forti contestazioni. La società  sta anche pensando di portare la squadra lontano da Genova, magari di nuovo alla Borghesiana, per cercare una parvenza di tranquillità . In panchina sarà  ancora Cavasin, confermato dalla società , 1 punto in 5 partite. La squadra oggi pomeriggio si preparerà  per la fondamentale trasferta al San Nicola di Bari. Per Cavasin note liete arrivano dall’infermeria è atteso infatti il rientro di Poli e Guberti, più quello di Mannini che ha scontato la squalifica.