Sampdoria, Castellini: “Non vedo tutto così negativo, ripartiremo”

© foto www.imagephotoagency.it

Mancata la prestazione quest’oggi,ma agguantato comunque un punto che puo’ rivelarsi utile nella corsa al campionato di B per la Sampdoria. Meglio che niente, insomma. Come sottolinea Paolo Castellini in mixed zone, che non nasconde una partita senz’altro poco brillante ma non boccia nemmeno duramente la Samp vista fino ad oggi: “à? stata una gara difficile, come tutte quelle del campionato di Serie B. Pur non subendo tantissimo, abbiamo sofferto. Giocare contro le squadre che vengono qui a Marassi a chiudersi rende difficile imporci, ma nel secondo tempo siamo stati più intensi ed è andata meglio, anche dal punto di vista del risultato” sono le sue parole come riportate dal canale ufficiale Sampdoria.it.
Castellini prosegue commentando prospettive e problemi: “Noi personalmente non abbiamo mai detto che avremmo ammazzato il campionato. Siamo partiti consapevoli delle nostre capacità , sapendo perfettamente le difficoltà  che caratterizzano la Serie B. Presto le cose andranno meglio e, col lavoro che facciamo in maniera precisa ogni giorno in allenamento, usciremo da questo momento che non vedo comunque così negativo. Cercheremo di risolvere i piccoli problemi che ci sono e di ripartire dal secondo tempo di oggi. Non è questione di uomini o di modulo, abbiamo preparato la partita cercando di essere aggressivi, ma non ci siamo riusciti. Abbiamo cercato di raddrizzare la gara e alla fine abbiamo agguantato il pareggio. I fischi a fine primo tempo? Li capisco. Noi soffriamo, ma i nostri tifosi anche più di noi perchè sono fuori dal campo. Alla fine però ho sentito anche il coro ‘Forza Ragazzi’: è anche grazie al nostro pubblico che nella ripresa abbiamo dato più di quello che avevamo. Sono sicuro che grazie ai tifosi torneremo a essere decisivi anche in casa”