Sampdoria, Cavasin: “Dobbiamo provarci fino alla fine”

© foto www.imagephotoagency.it

Alberto Cavasin, allenatore della Sampdoria, ai microfoni di Sky ha commentato la sconfitta col Milan per 3 a 0: “La squadra stava gestendo la partita così come doveva essere gestita o vissuta. I miei interventi potevano portare a complicazioni quindi ho lasciato andare tutto: ho visto che non c’erano problemi. La punizione per me non c’era perchè Boateng la cerca: così anche il rigore perchè c’era una spinta evidente di Yepes che sbilancia Gastaldello. Noi dobbiamo provare a fare quei sette punti per ottenere la salvezza: non facciamo goal da tantissimo, domenica andiamo a Bari e dobbiamo fare di tutto. Abbiamo anche il derby che può aiutarci. Cassano stava bene prima e sta bene adesso: ha fatto una partita per il suo valore com’era giusto, nulla da segnalare”.