Connettiti con noi

2009

Sampdoria, Marotta: “Obiettivo Champions. Io e Del Neri rimaniamo qui. Cassano da Nazionale e Balotelli…”

Pubblicato

su

L’a.d. della Sampdoria, Beppe Marotta, intervenuto ai microfoni di RadioRai durante la trasmissione Radio Anch’Io lo Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni per commentare la vittoria della sua squadra contro la Juventus nel posticipo della 29a giornata di Serie A. L’obiettivo rimane quello di qualificarsi per la prossima Champions League: “Mancano nove partite e dobbiamo giocare al massimo per un obiettivo straordinario. Dipenderà  anche dal rendimento delle altre, che non sono sempre al top. Abbiamo l’obbligo di crederci fino in fondo. Siamo lì e vogliamo giocarcela”.

Per quanto riguarda il rendimento di Cassano, Marotta ammette che un giocatore così, deve essere preso in considerazione anche per la Nazionale: “Cassano ha capito che deve mettere il talento al servizio della squadra e non viceversa. E non è ancora al top della forma. Ora ha nove partite per cercare di convincere Lippi a cambiare idea”.

Sull’accostamento del suo nome ai grandi club, Marotta ammette: “I tifosi non si devono preoccupare, perchè per un dirigente conta di più essere capace di far rendere al massimo una realtà  come quella della Sampdoria”.

Per quanto riguarda il futuro di Del Neri, il dirigente blucerchiato ammette: “La posizione in classifica è in grande parte merito dell’allenatore. Le trattative sono in corso, vediamo…le premesse ci sono tutte”.

Infine, una battuta per commentare il caso-Balotelli in casa Inter, visto la conoscenza di casi simili (Cassano, ndr) anche nel club doriano: “L’esclusione momentanea da parte di Mourinho ci può stare, ma i dirigenti devono anche capire e accompagnare nella sua crescita un ragazzo di 19 anni”.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.