Sampdoria, Palombo: “A Cagliari abbiamo sbagliato”

© foto www.imagephotoagency.it

SAMPDORIA PALOMBO – Ai microfoni del Corriere Mercantile, Angelo Palombo ha parlato della dura sconfitta, patita dalla sua Sampdoria sul difficile campo del Cagliari. Il mediano blucerchiato ha fatto capire che, dopo questa domenica negativa, i doriani dovranno riprendersi dal prossimo weekend, quando a Marassi arriverà un’Inter in difficoltà: “Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara: credevamo di averla preparata bene, ma il campo ci ha smentiti. Il nostro cammino recente dice che la Sampdoria è ben altra squadra e non questa. Il Cagliari è sicuramente più abituato di noi a giocare a porte chiuse: non dev’essere una giustificazione, ma sicuramente ha il suo peso nel nostro atteggiamento. Non siamo mai entrati in partita. Sul primo gol siamo rimasti sorpresi dal cambio di gioco: eravamo tutti dalla parte opposta. Nel raddoppio l’errore è stato mio: marcavo io Ibarbo e mi sono ritrovato contro sole, quindi ho dovuto chiudere gli occhi e ho perso l’attimo. Sul terzo gol ci può stare: Ibarbo era decisamente in giornata di grazia. Sapevo fosse un giocatore incontenibile se nella giornata giusta. Però non è una giustificazione perché con maggior attenzione avremmo arginato anche lui. La salvezza? Fino a quando non vedo non credo. La sfida contro l’Inter? Non ho motivi personali di rivalsa. Con alcuni di gioco ho conservato un ottimo rapporto e mi sento regolarmente con dirigenti e giocatori. Quell’esperienza è stata importante e mi ha permesso di acquisire ancora più conoscenza calcistica.