Sampdoria, Pazzini: “Non riuscivo a segnare, ma sono più importanti i tre punti”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Giampaolo Pazzini, al termine della partita vinta dalla Sampdoria sul Livorno, scherza sull’episodio della sostituzione, che avrebbe dovuto coinvolgerlo ma che invece è poi stata “richiesta” da Cassano.
Ecco le parole del bomber doriano a Sky Sport: “Avevo fatto una battuta ad Antonio e lui è uscito al posto mio. Negli ultimi minuti ci ho provato, ma si vede che oggi non c’era proprio verso per me di fare gol; va benissimo così comunque, sono contentissimo per la vittoria della squadra, che è la cosa più importante. Era importante vincere oggi, magari speravamo in un pareggio del Siena, ma non ci contavamo più di tanto. Ora ce la andiamo a giocare domenica a Palermo. Cos’abbiamo in più di loro? Ora come ora 2 punti, che ci dicono che al Barbera possiamo fare due risultati su tre, ma questa squadra ha la mentalità  di provare ad andare a vincere su tutti i campi: faremo così anche domenica.”