Santos, Robinho: “In estate tornerò al City”

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista brasiliano Robinho ha svelato al ‘News of the world’ i motivi che l’hanno spinto a lasciare il Manchester City per tornare a vestire la maglia del Santos: “Non stavo giocando al Manchester City, giusto? Quindi sono stato onesto con Mancini. Gli ho detto di voler giocare il Mondiale e che avrei dovuto giocare tutte le partite che posso, fino ad allora. Lui mi ha dettto di avere già  una formazione tipo. Io gli ho risposto che non avrei potuto giocare una partita per non giocare le due dopo, e ha capito. Il messaggio di Dunga per me è stato chiaro – se non gioco regolarmente per il club, non vado in Sudafrica”. Ma dopo il mondiale tornerà  a Manchester: “Tornerò al City in estate e dimostrerò che non sono un giocatore da panchina. Questa non è una fuga dal calcio inglese. Ho pensato circa il trasferimento seriamente e ho pensato che sarei dovuto essere nella formazione titolare del City”.