Connettiti con noi

Hanno Detto

Sassuolo, Dionisi: «Molto soddisfatto della prestazione, meno del risultato»

Pubblicato

su

Dionisi

Alessio Dionisi, allenatore del Sassuolo, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo il pareggio contro la Sampdoria

Alessio Dionisi, allenatore del Sassuolo, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo il pareggio contro la Sampdoria. Le sue parole a DAZN.

RISULTATO – «Molto soddisfatto della prestazione, meno del risultato. Meritavamo di più. Ha giocato bene anche la Sampdoria. Siamo cresciuti in prestazione. Ci abbiamo provato a segnare, ma non abbiamo concesso poco».

SAMPDORIA – «Ci aspettavamo una Sampdoria così, aveva dimostrato questo atteggiamento anche contro il Milan. Non poteva tenerlo per tutta la partita, infatti siamo usciti più noi. Bella partita anche merito della Sampdoria, anche se è finita 0-0».

TIFOSI – «Bella sensazione tornare allo stadio con i tifosi, ci tenevamo a fare bene. Non abbiamo ottenuto il risultato massimo, i tifosi ci hanno sempre incitato e siamo andati a salutarli alla fine della partita».

CAPUTO – «Caputo? Lui sa cosa penso di lui. Faccio delle scelte. Ho giocatori bravi in panchina. Voglio mettere la squadra in condizione di fare bene. Nessun demerito per Caputo, merito anche di chi entra. Sfrutto l’organico».

MERCATO – «Mercato? Non lo so, bisogna farle a Carnevali e Rossi. Io so cosa ho detto ai dirigenti. Non vedo l’ora che finisca il mercato. Sicuramente saremo un gruppo importante a prescindere».

EMPOLI – «Empoli? Sono contento. Anche se qualcuno può non crederci sono contento, ho legato con l’ambiente. Se alleno il Sassuolo ora è merito dell’Empoli. Io spero di fare il massimo qui, ovviamente».