Connettiti con noi

News

Sassuolo, Magnanelli: «Sogno l’Europa League. Pochi come Berardi»

Pubblicato

su

Magnanelli

Francesco Magnanelli, centrocampista del Sassuolo, ha parlato al termine del match vinto contro il Crotone: le sue dichiarazioni

Francesco Magnanelli, centrocampista del Sassuolo, ha parlato al termine del match vinto contro il Crotone.

VITTORIA – «Questo è un campo su cui ho giocato varie volte, ed è sempre stato difficile. Era una partita particolare, non volevamo staccarci da chi sta sopra e volevamo distanziarci da chi ci sta dietro, ma soprattutto volevamo dare una risposta a noi stessi dopo un periodo in cui era mancato sempre qualcosa. Stasera, al di là delle qualità tecniche, ci siamo ritrovati nello spirito. Stiamo salendo di condizione e consapevolezza, con questo spirito ci possiamo divertire fino alla fine».

BERARDI – «Ovvio che per noi sia un giocatore importante, come lo sono gli altri. Ed è altrettanto ovvio che è supportato da una mole di gioco che cerca di metterlo nelle migliori condizioni. In Serie A ci sono pochi giocatori così determinanti, per noi non è un valore aggiunto, di più».

EUROPA LEAGUE – «Fortunatamente l’ho fatta, a trentasei anni mi piacerebbe tornarci. È un sogno, continuiamo a rincorrerlo sapendo che è difficile. Abbiamo una squadra di qualità, se ci mettiamo determinate caratteristiche possiamo dare fastidio».

LOCATELLI – «Giocare di fianco a lui è semplice, gli dico sempre che mi abbassa l’età. Credo che la nostra sia una squadra costruita con il mix giusto tra giovani e giocatori di esperienza. Se abbiamo gli atteggiamenti giusti e la fame che abbiamo avuto tantissime volte possiamo divertirci fino alla fine».

Advertisement