Sassuolo, sì alla ripresa ma solo a certe condizioni

Carnevali Sassuolo
© foto www.imagephotoagency.it

Il Sassuolo è tra i club che spingono per la ripresa del campionato ma solo se ci saranno le stesse condizioni per tutti

Ripartire o non ripartire, questo è il problema. Il Sassuolo non ha dubbi ed è tra le squadre favorevoli alla ripresa del campionato di Serie A. I neroverdi sposano la ‘linea Lotito’ ma non in toto. La volontà del club emiliano è infatti quella di concludere il campionato ma solo a determinate condizioni: tutte le squadre devono riprendere gli allenamenti collettivi con le stesse modalità e negli stessi giorni. Ci deve essere uguaglianza e non disparità.

I neroverdi infine non vorrebbero andare oltre certe date. La volontà del club, come ha dichiarato Giovanni Carnevali, è quella di chiudere i conti entro luglio per non compromettere la prossima annata: «La cosa migliore sarebbe riuscire a finire la stagione anche giocando a luglio. Ma non oltre: dobbiamo salvaguardare il prossimo campionato. Ma la vedo complicata: la situazione sanitaria migliora lentamente, noi dobbiamo ancora ricevere un protocollo dalla commissione scientifica prima di riprendere gli allenamenti».