Serie A, 28^ giornata: Inter – Bologna, le pagelle

© foto www.imagephotoagency.it

INTER BOLOGNA PAGELLE – Queste le pagelle di Inter – Bologna a cura della redazione di Calcio News 24:

INTER

Carrizo 6 – Non ha colpe sul gol di Gilardino, si fa trovare pronto invece in altre occasioni

Zanetti 5,5 – Si limita al semplice compitino: ordinaria difesa, mai presente in attacco

Ranocchia 6 – Uno dei pochi a salvare la faccia

Juan Jesus 5,5 – La labile marcatura sul gol macchia una prestazione fino a quel momento positiva

Alvaro Pereira 5 – Molto impreciso col pallone tra i piedi, raramente incisivo. Beccato dal pubblico

Schelotto 4,5 – Prestazione altamente negativa: spaesato, impreciso e fischiato. (Dal 65′ Cambiasso 5 – Il suo ingresso non aggiunge e toglie nulla alla squadra)

Gargano 5,5 – Sbaglia tantissimo col pallone tra i piedi: ma è l’unico ad essere sempre in posizione

Stankovic 5 – Non pervenuto. Esce per infortunio. (Dal 55′ Kovacic 5,5 – Prova a dare geometrie. Ma non è serata neanche per lui)

Benassi 4,5 – Schierato fuori ruolo a sinistra: rispetta le scadenti aspettative (Dal 46′ Cassano 4,5 – Sbaglia tutto quello che può)

Guarin 5,5 – Si fa sentire a livello di presenza fisica e determinazione: ma palla al piede combina poco

Palacio 5,5 – Svaria molto, ma non ha un punto di riferimento a cui ruotare intorno

All. Stramaccioni 5

BOLOGNA

Curci 6 – Impegnato poco e nulla dall’Inter. Bella gita a San Siro

Morleo 6 – Svolge in maniera ordnata il suo compito, limitando a dovere Pereira

Antonsson 6,5 – Annulla, insieme ai suoi compagni un attacco già di per sè, inesistente

Taider 6,5 – Solito lavoro davanti alla difesa dove abbina quantità e qualità

Garics 6 – Partita ordinata e diligente: Schelotto non è un cliente difficile

Gilardino 7 – Il gol con cui sblocca la gara vale i tre punti (Dal 60′ Krhin 6)

Perez 6,5 – Vince la lotta a centrocampo contro la scarica mediana nerazzurra (Dal 78′ Guarente sv)

Gabbiadini 6,5 – Che bel giocatore! Tanto sacrificio e buona inventiva davanti la difesa

Christodoulopoulos 5,5 – Il peggiore del Bologna: si vede pochissimo

Diamanti 7 – Un giocatore di qualità superiore: gran lavoro nel primo tempo, nel secondo si limita a fare il direttore d’orchestra

Sorensen 6,5 – Sfiora il gol dopo pochi minuti: protagonista di un’ottima prestazione difensiva (Dal 46′ Naldo 6)

All. Pioli 7

Dal nostro inviato: Mario Garau