Shakhtar Dinamo interrotta per cori razzisti: Taison e Dentinho in lacrime

Brutto episodio di razzismo in Ucraina: brasiliani nel mirino, Taison e Dentinho reagiscono scoppiando in lacrime

Orrore allo Stadio Metalist, teatro della sfida tra Shakhtar Donetsk e Dinamo Kiev, big match del campionato ucraino. Alcuni “tifosi” hanno bersagliato Taison e Dentinho con dei cori razzisti.

Reazione nervosa per il primo, che ha prima mostrato il dito medio al settore da cui provenivano i canti, poi ha calciato il pallone nella stessa direzione ed è scoppiato in lacrime.