Spal, per Semplici panettone in extremis. Obiettivo 2020: trovare continuità

Semplici
© foto www.imagephotoagency.it

La vittoria a Torino garantisce la conferma di Semplici sulla panchina della Spal, ma la strada per la salvezza è ancora lunga

La rimonta completata allo stadio “Grande Torino” contro i granata permette a Leonardo Semplici di festeggiare. I tre punti strappati al Torino, i primi in trasferta, valgono la conferma sulla panchina della Spal e un panettone sotto l’albero di Natale.

La tranquillità di Semplici, tuttavia, non è destinata a durare a lungo. La situazione in classifica dei ferraresi è decisamente critica: penultimi in classifica a quota 12 punti, ma soprattutto reduci, prima del successo nel capoluogo piemontesi, da un digiuno di vittorie di oltre due mesi e mezzo.

Dopo le feste, la Spal dovrà correre ai ripari e lavorare duramente settimana dopo settimana per cercare di conquistare quella tanta agognata continuità nei risultati sul campo. Senza di essa, difficilmente rivedremo l’anno prossimo gli estensi in Serie A.