Spalletti-Roma, il ritorno: il grande freddo con l’ambiente e con Totti

spalletti inter
© foto www.imagephotoagency.it

Il ritorno dell’ex all’Olimpico è stato caratterizzato dal ‘grande freddo’ con Totti. Ecco i retroscena sul ritorno di Spalletti a Roma

L’Inter ha vinto per 1-3 sul campo della Roma. La rivincita di Luciano Spalletti nei confronti dei tifosi romanisti che lo hanno fischiato nonostante il secondo posto della passata stagione si è compiuta quasi in maniera sadica: i giallorossi hanno colpito tre pali, hanno dominato per 70 minuti e poi si sono arresi ai gol di Icardi (2) e Vecino. Grande freddo tra il tecnico di Certaldo e l’ambiente romanista. Spalletti fu fischiato nel corso dell’ultima partita della scorsa stagione, quella col Genoa, guarda caso anche l’ultima di Totti, ed è stato fischiato anche domenica sera. Il tecnico ha salutato la dirigenza, lo staff, Di Francesco e Baldissoni quasi per ‘formalità’ mentre è stato più spontaneo con i giocatori. Nessun contatto invece con Francesco Totti. Era stato tutto organizzato in maniera sapiente prima: l’ex capitano è arrivato all’Olimpico prima dell’arrivo dell’Inter ed è andato via con il figlio mentre il tecnico toscano era impegnato nelle consuete interviste con i giornalisti. A riferirlo è “Il Corriere dello Sport“.