Connettiti con noi

Hanno Detto

Spezia, Nikolau: «Mi ispiro a Sergio Ramos. Motta allenatore fortissimo»

Pubblicato

su

Spezia

Dimitrios Nikolau si è presentato ufficialmente come giocatore dello Spezia in conferenza stampa: le sue parole

Giorno di conferenze stampa in casa Spezia. Dopo quella di Colley è la volta di quella di Dimitrios Nikolau:

CARRIERA – «Nella mia carriera sono cresciuto nell’Olympiakos per 14 anni. Poi sono arrivato in prima squadra, giocando anche in Champions, poi il passaggio all’Empoli dove sono stato per due anni e mezzo. È successo di tutto, siamo retrocessi, abbiamo vinto la Serie B e adesso eccomi qua».

PRIME IMPRESSIONI – «In Coppa Italia abbiamo giocato una partita tosta ed è andata bene. Mi piace parlare per la squadra, abbiamo fatto un bel risultato e poi abbiamo dato un segnale forte in vista del campionato. Siamo una squadra di livello alto, dobbiamo migliorare in tante cose ma le basi ci sono, Prevedo un bel futuro».

DIONISI E MOTTA – «L’anno scorso è stato il miglior anno che ho fatto. Con Dionisi mi sono trovato bene, ho imparato tanto. E’ una brava persona e um bravissimo allenatore. Stesso discorso per mister Motta: come allenatore è fortissimo. Mi piace come giochiamo, devo imparare meglio il sistema ma le basi ci sono».

CALCIO ITALIANO PER I GRECI – «Da quando sono in Italia ho visto che è un paese adatto ai difensori. È facile imparare se hai voglia».

DIFESA A 3 O A 4 – «Posso giocare in entrambi i modi. Mi piace andare avanti ma sono un difensore e per me è la stessa cosa».

RITIRO – «Ho fatto il ritiro ad Empoli e quando sono arrivato qui ho trovato una squadra che ha passato un momento difficile per il Covid. Per fortuna ora stiamo bene. Dobbiamo migliorare tante cose ma stiamo bene».

OBIETTIVI PERSONALI – «La prima cosa che devo e posso fare bene è difendere, poi se posso aiutare la squadra quando attacca non mi tiro indietro. Queste sono le mie caratteristiche, ho 23 anni e devo migliorare tantissimo e di allenamento in allenamento devo arrivare al livello che voglio».

ISPIRAZIONI – «Sergio Ramos. Cattivo, difensore che gioca in avanti e che ha una personalità incredibile. È un esempio per chi fa questo ruolo».