Taarabt: «Il Benfica è la cosa migliore che potesse capitarmi»

Iscriviti
taarabt
© foto www.imagephotoagency.it

Taarabt, giocatore del Benfica, torna al gol dopo più di 800 giorni: ecco le parole del fantasista marocchino

Adel Taarabt, ex giocatore di Milan e Genoa e oggi al Benfica, è finalmente tornato al gol, interrompendo un digiuno di 828 giorni. Ecco le dichiarazioni del calciatore nell’intervista rilasciata a Four Four Two.

«Il Benfica è la cosa migliore che potesse capitarmi. Ci ho messo tre anni per ambientarmi, ma adesso posso ritenermi un calciatore diverso e molto professionale. Ho perso circa dieci chili, non ho mai lavorato tanto in vita mia. Sono sempre stato un bravo ragazzo, ma spesso ho sbagliato scelte. Mi sono perso. Pensavo sempre di aver ragione ma con il tempo ho capito che non era così. Oggi sono cambiato».