Torino, Coppola: “Risultati frutto del lavoro svolto”

© foto www.imagephotoagency.it

Ferdinando Coppola parla di questo inizio campionato per il Torino: “Le impressioni di questa prima fase di stagione sono più che positive. Il primo obiettivo che ci eravamo posti, che era quello di ricreare entusiasmo intorno al Toro, per ora sta venendo raggiunto. La cosa entusiasmante è che i risultati che stanno arrivando non sono frutto del caso, ma del gran lavoro che sta venendo fatto fin dal primo giorno di ritiro. -esclama il portiere- Oltre all’entusiasmo cresce anche la fiducia nei propri mezzi quando si ottengono risultati positivi. l raggiungimento degli obiettivi passa anche e soprattutto dal proprio campo; non è pensabile far fatica davanti ai nostri tifosi, che sono sempre stati eccezionali con noi.”
Coppola passa a spiegare il gioco del Toro e in particolare delle proprie difficoltà : “Il nostro modo di giocare richiede una grande partecipazione con i piedi da parte del portiere; chiaramente non essendo un giocatore sopraffino in questo fondamentale ho bisogno di qualche momento in più per far girare il pallone. Siamo però ancora all’inizio, c’è grande spazio di crescita.”
Sulla squadra: “La voglia e la capacità  di soffrire contraddistingue in positivo questo gruppo; è una cosa tipica del Toro, è insito nel dna di questa società . I tifosi fin dal primo giorno ci hanno chiesto questo e noi stiamo dimostrando di essere in grado di farlo.”
Sui singoli: “Ogbonna è un giocatore di grandissima personalità , che anche nelle situazioni più difficili riesce ad avere la sicurezza di superare questi momenti. Al suo fianco giocano peraltro calciatori di grande qualità  e dunque da questo ottimo livello di gruppo ne traggono poi vantaggio anche i singoli.”
Infine qualche battuta sulla prossima avversaria: “Il Grosseto è una squadra ben organizzata, che in campo sa bene come muoversi e come fare. Sarà  sicuramente una partita complicata e noi dovremo ripartire da quanto di buono mostrato fino ad ora. La cosa fondamentale è non essere presuntuosi e non pensare che sia una partita semplice, anche perchè loro affronteranno il Toro e per questo daranno il massimo”

Fonte | Torinofc.it