Udinese, Muriel: ?Imparerò tanto da Di Natale. Liga..?

© foto www.imagephotoagency.it

UDINESE ROMA MURIEL – Intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium al termine della partita, Muriel ha commentato il pareggio con la Roma, arrivato grazie ad una sua rete: “Era molto importante siglare questo gol. L’ho messa dentro nella prima occasione avuta. Con l’uomo in meno, era importante per la nostra classifica fare almeno un punto. Soddisfatto del mio bilancio? Voglio segnare ancora di più. Sto lavorando per finire bene il campionato e per aiutare questa squadra e questa città che sempre mi ha dato una mano quando ero infortunato. Voglio lavorare ancora e fare più di quello che ho fatto fino adesso”.

L’attaccante dell’Udinese ha poi parlato degli obiettivi e del “duello” tra Totti e Di Natale: “Gli obiettivi? Noi pensiamo ad ogni partita ed a fare il meglio per guadagnare più punti possibili, in maniera da poter trovare spazio nelle prime posizioni. Speriamo di potercela fare nelle prossime gare. Il confronto tra Totti e Di Natale? Sono due campioni del calcio italiano, hanno fatto la storia qua. Oggi la partita è stata difficile”.

Infine, sul suo ruolo in campo e il feeling con Di Natale, Muriel ha aggiunto: “Quale posizione preferisco davanti? Mi piace molto giocare davanti, sia da solo sia con un giocatore a fianco. Mi piace comunque anche questo ruolo: quando prendo la palla vedo tutto il fronte e mi sento bene lì. Io nella Liga spagnola? Mi piace molto il calcio italiano. Come mi trovo a giocare con Di Natale? Bene, con lui mi trovo molto bene, si tratta di un giocatore fortissimo, dal quale posso imparare moltissimo. Devo imparare ancora molto, sono giovane e lui è il miglior maestro che io possa avere“.