Udinese, Pozzo: “Di Natale come Inzaghi. A Gennaio non parte nessuno”

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dell’Udinese Pozzo ha concesso un’intervista esclusiva alla Gazzetta dello SPort per parlare di mercato e non solo: “Direi proprio che 20 milioni non bastano per avere Sanchez. Comunque non credo si ponga il problema: è un fuoriclasse ma ha bisogno di un altro anno di maturazione a Udine per fare il vero salto di qualità . Quando arriverà  a 10-12 gol stagionali (al momento ne ha fatto uno, ndr) potremo dare il via libera. Mezza Udinese in vendita? Già , peccato che gennaio per noi è una finestra che non esiste. E’ murata. Da qui non se ne va nessuno e in entrata non vedo esigenze, a meno che non faccia espressa richiesta Guidolin. Inler non si muoverà  e nemmeno Floro Flores: io so quanto vale ma deve fare gol coi fatti e non solo coi proclami. Lo voglio arrabbiato nero, con se stesso, ed è una cosa che dovrà  fare a Udine. Di Natale? Sono orgoglioso di lui. Credo che avrà  la vita sportiva di Inzaghi: giocherà  fino a 37 anni e deciderà  le partite tutte le volte che sarà  chiamato in causa. Dopo, sarà  un buon dirigente sportivo: lo vedo bene come collante fra società  e giocatori, una sorta di direttore tecnico. L’inizio di stagione disastroso? Mai avuto dubbi su Guidolin. Il suo carattere sta emergendo, la prossima sarà  la sua stagione. Il mio obiettivo per questa invece è una salvezza senza affanno. Sono i giocatori semmai che devono dimostrare sul campo di volere l’Europa”.