Juventus, Morata chiede 7,5 milioni a stagione

© foto www.imagephotoagency.it

Il giocatore, forte dei grandi club interessati, spara alto

Alvaro Morata, due estati fa, al suo arrivo alla Juventus, strappò un ingaggio da 2 milioni di euro netti a stagione e all’epoca il più pagato era Gigi Buffon con 5 milioni di euro a stagione. Dopo i successi ottenuti negli ultimi due anni, i big hanno battuto cassa e Paul Pogba è diventato il più pagato di casa Juve con 6 milioni di euro (grazie ai bonus) guadagnati a stagione e anche mister Allegri, con il nuovo contratto, arriva a sfiorare l’ingaggio del francese. Morata, forte della crescente richiesta nei suoi confronti, batte cassa e chiede 7,5 milioni di euro a stagione che lo porterebbero ad essere il più pagato della Juve.

LA SITUAZIONE – Il Chelsea di Antonio Conte, uno dei club interessati, ha offerto 7,5 milioni di euro a stagione allo spagnolo così come l’Arsenal di Arsene Wenger ma al momento i due club non hanno l’accordo con il Real Madrid che può riscattarlo per 30 milioni e rivenderlo in Premier per 60. A parole Alvaro giura fedeltà ai colori juventini, nei fatti le sue mosse appaiono assai meno romantiche. A riferirlo è “La Gazzetta dello Sport“.