Connettiti con noi

Archivio

Carpi, accordo vicino tra club e comune per lo stadio Cabassi

Pubblicato

su

Impianto senza velodromo, da valutare su chi graveranno i costi

Novità rilevanti in casa Carpi relative allo stadio Cabassi. L’amministrazione ha consegnato al club una nuova convenzione che, come riporta la Gazzetta di Modena, tiene conto dell’anticipo di una parte dovuto per l’intera durata: 500 mila euro per due anni, gli altri 123 mila euro spalmati fino al 2023. Il club si è preso del tempo per decidere: a preoccupare in casa biancorossa sono i costi futuri, in particolare il velodromo, che dovrà essere abbattuto per i criteri infrastrutturali della Lega di Serie B.  

ACCORDO VICINO – La strada per l’accordo sembra essere in salita ma ci sono possibilità concrete di vedere il Carpi al Cabassi. Con la conclusione dell’accordo bisognerà poi presentare il progetto alla Commissione provinciale di vigilanza. Nel frattempo però il Carpi consegnerà alla Commissione Criteri Infrastrutturali la documentazione per utilizzare il Braglia come stadio casalingo. Attesi aggiornamenti: accordo vicino, attesi aggiornamenti.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.