Connettiti con noi

Archivio

Carpi, Castori: «Retrocediamo immeritatamente» | PS

Pubblicato

su

Continua: «28 punti da gennaio. Cosa abbiamo pagato? La politica di inizio stagione»

Sentimento amaro per Fabrizio Castori al termine di Udinese – Carpi, vinta 1-2 dai biancorossi ma che ha comunque visto Lasagna e compagni retrocedere. Ecco il commento del tecnico a Premium Sport: «Cosa ho detto ai calciatori? Mi sono complimentato con i ragazzi, sono stati splendidi. Da gennaio abbiamo fatto 28 punti, qualcosa di straordinario: retrocedere con 38 ci lascia con l’amaro in bocca, non lo meritavamo».

CONTINUA CASTORI«Siamo una squadra giovane, forte e pulita: usciamo a testa alta, ci possiamo guardare allo specchio. So quello che abbiamo fatto e vissuto, parlo per noi. Fare 28 punti da gennaio in poi non è una cosa facile. Questa squadra poteva fare un campionato a salvarsi. L’ultimo anno al Carpi? Oggi pensavo solo a questo campionato ed a finire bene, ci siamo riusciti: per il futuro vedremo in settimana. Cosa ha pagato la squadra di più? Non abbiamo pagato l’inesperienza, ma il cambiamento che c’è stato: una rivoluzione impropria e fuori luogo. La squadra è stata sfasciata: io ne ho pagato le conseguenze. Io sostenevo in estate una cosa che poi abbiamo dimostrato, abbiamo pagato una politica che non ho condiviso e che ci ha portati a campionato in corsa a fare marcia indietro. Accusa a Sogliano? E’ la realtà dei fatti».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.