Connettiti con noi

Archivio

Mancini: «Nessun rimpianto, anche senza 3° posto stagione potrebbe essere positiva»

Pubblicato

su

Vittoria sul Napoli per 2-0: «Iniezione di fiducia dopo ieri? Sicuramente sì»

Crede nel terzo posto l’Inter, distante quattro punti, reduce dalla vittoria di ieri per 2-0 contro il Napoli. Ai microfoni Rai, Roberto Mancini ha parlato del cammino nerazzurro, della vittoria di ieri ma non solo: «Contro il Napoli la migliore Inter della stagione? Non lo so se sia stata la migliore, è stata un’ottima partita contro una squadra che sta facendo un grandissimo campionato: battere il Napoli credo che sia stato molto importante. Da gennaio a fine febbraio abbiamo perso dei punti in maniera stupida o immeritatamente, potevamo fare qualcosa di meglio».

CONTINUA MANCINI«Iniezione di fiducia dopo ieri? Sicuramente sì, battere il Napoli nello scontro diretto darà qualcosa di importante. Mercoledì ci attende una gara difficile contro Il Genoa, vediamo se continueremo a confermare ciò che abbiamo fatto ieri. Rimpianti? Non ho nessun rimpianto, dobbiamo aspettare la fine per vedere dove saremo: se non dovessimo arrivare terzo posto penso che la stagione possa essere positiva, l’Inter sta prendendo la strada giusta e si sta migliorando. L’assenza di Higuain? Lui fa la differenza, fa un gol a partita: noi abbiamo giocato con il Napoli tre volte ed abbiamo sofferto solo nel primo tempo della gara d’andata, dove poi abbiamo rischiato di pareggiare in dieci. Contrario alla moviola in campo dopo? Contro il Torino sul rigore a Belotti ci voleva (ride, ndr). Secondo me sarà difficile da applicare, vediamo come si farà: io sono per l’errore dell’arbitro, non per quello l’arbitro di linea. In molte situazioni sono incoerenti».