Juventus, Pjanic: «Qui perché voglio vincere, ho sete di trofei»

© foto www.imagephotoagency.it

Il bosniaco ha parlato in Francia della sua nuova avventura alla Juve

Miralem Pjanic è stato il primo botto del calciomercato italiano. Il centrocampista ha lasciato la Roma per la Juventus grazie alla clausola rescissoria inserita nel suo contratto che ha permesso ai bianconeri di ingaggiare il giocatore per 32 milioni di euro. Pjanic ha parlato a “mercato365.com” della volontà di cambiare aria dopo gli anni di Roma ma anche della sua voglia di vestire la maglia bianconera della Juventus.

PARLA PJANIC – Queste le parole del bosniaco: «Sono cresciuto passo dopo passo senza mai voler puntare in alto troppo in fretta. Credevo fosse giunto il momento di cambiare, credo che questo sia il momento giusto per cambiare e andare in un grande club come la Juventus. Ho sette di trofei e spero di vincere tanto con la Juventus, una squadra davvero forte. Champions League? Nessuna pressione. Sono passati grandi calciatori come Zidane, Platini o Pirlo: giocatori straordinari in un club storico. Io voglio vincere e ripagare la fiducia che mi hanno dato i dirigenti e spero di migliorare ancora nella Juventus».