Milan, Galliani: «El Ghazi piace. Su Vangioni, Witsel e Ranocchia…» | PS

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni dell’ad rossonero prima di Milan – Fiorentina

Tra mercato e campionato. Il Milan scenderà in campo tra poco a San Siro per sfidare la Fiorentina e prima del fischio d’inizio, Adriano Galliani, amministratore delegato rossonero, ha parlato ai microfoni di “Premium Sport” per commentare il momento del club milanista e per parlare di calciomercato: «Ultima spiaggia per Mihajlovic? Ridendo con Sinisa gli ho detto che le prossime vacanze le facciamo in montagna, ci siamo stancati di questa ultima spiaggia. Mr Bee? Non ho titolo per intervenire, se ne occupa Fininvest. Martedì la trattativa continuerà, speriamo vada tutto per il meglio».

SL MERCATO – «Siamo in 28 e al momento non è ancora uscito nessuno. Ci sono trattative per le cessioni di Luiz Adriano e Cerci, ma ancora non è partito nessuno. Ranocchia? Abbiamo 4 centrali, è più no che sì, vedremo fino all’ultimo giorno perchè non abbiamo l’esigenza di un centrale. Vangioni? Abbiamo un ottimo rapporto con il River e vogliamo conservarlo. Gli abbiamo comunicato il nostro interesse per il giocatore, vedremo se potremo anticipare l’arrivo di Vangioni ma dipende dal River, se dovessero sbloccarlo a una cifra ragionevole, potremmo portarlo qui subito. El Ghazi? È un giocatore che mi piace molto, ma non abbiamo intavolato nessuna trattativa e non credo che la intavoleremo. Prima dovrebbe partire Cerci e non tornare El Shaarawy. Irritato con il Monaco? Non c’è molto da dire, hanno fatto giocare El Shaarawy fino a un minuto dal riscatto. Witsel? A gennaio non credo si muoverà».